Sondaggio chiuso il 7 giugno 2018

 

Rif: Circolare n. 221 - 29.05.2018 - Organizzazione oraria su cinque giorni settimanali

A partire dal prossimo anno scolastico 2018/19 si sta valutando la possibilità di modificare l'organizzazione oraria del Liceo Scientifico e dell'IPIA introducendo una scansione oraria distribuita su 5 giorni (dal lunedì al venerdì) e non più su 6 giorni come avviene ora.

In particolare l'orario delle lezioni sarà così organizzato:

  • LICEO SCIENTIFICO (BIENNIO): 3 giornate da 6 ore ciascuna e 2 giornate da 5 ore ciascuna (comprensivo di un’ora settimanale di potenziamento di Matematica)
  • LICEO SCIENTIFICO (TRIENNIO): 5 giornate da 6 ore ciascuna
  • IPIA: 2 giornate da 7 ore ciascuna e 3 giornate da 6 ore ciascuna

Al fine di effettuare un monitoraggio con dati oggettivi sul gradimento della proposta da parte delle famiglie e degli studenti, è stato predisposto sul sito web della scuola (http://www.scuolesuperioridizagarolo.gov.it/) un questionario per esprimere la propria opinione.

Il questionario può essere compilato:

  • Da ciascuno studente dell’Istituto frequentante le classi prima, seconda, terza e quarta sia del Liceo Scientifico che dell’IPIA (massimo 1 questionario per ogni studente)
  • da ciascuno dei genitori degli studenti frequentanti le classi prima, seconda, terza e quarta sia del Liceo Scientifico che dell’IPIA (al massimo 1 questionario per ciascun genitore)

Il questionario non è anonimo e per accedere è necessario indicare il codice fiscale dello studente iscritto all’Istituto oltre ai dati di chi effettua la compilazione.

Il questionario sarà attivo dal giorno 31 maggio 2018 al 7 giugno 2018 e sarà raggiungibile dai seguenti link (differente per genitori e studenti):

 

SONDAGGIO STUDENTI

Sondaggio concluso il 7 giugno 2018

SONDAGGIO GENITORI Sondaggio concluso il 7 giugno 2018

 

Per procedere alla compilazione del questionario sarà necessario inserire nella pagina WEB presentata il codice fiscale dello studente iscritto e si accederà ad un modulo precompilato in cui inserire le informazioni anagrafiche mancanti ed esprimere il proprio gradimento sulla proposta.

Non è permesso l’invio di più questionari da parte dello stesso soggetto (un questionario per ciascuno genitore ed uno per ciascuno studente); eventuali invii anomali saranno ignorati in fase di raccolta dati.

Il sistema, per ragioni di sicurezza, raccoglie informazioni sull’indirizzo IP di provenienza delle connessioni e la data di inoltro.